Trentino AA/S

Al via 3/a fase studio Vipiteno su long-Covid

(ANSA) - BOLZANO, 04 SET - A breve inizierà presso l'ospedale di Vipiteno, uno studio clinico per testare la possibile efficacia di un cosiddetto "alimento medico a fini speciali" sui suddetti sintomi del long-COVID. Si stima che circa il 20% dei pazienti che hanno contratto una infezione da SARS-CoV2 in forma lieve, moderata o severa, continuino a manifestare, anche dopo la guarigione dalla infezione acuta, sintomi persistenti quali senso di marcata fatica fisica, difficoltà di concentrazione e ragionamento.
    Ai partecipanti a questo studio clinico, approvato dal Comitato Etico locale viene somministrato un integratore da assumere per bocca due volte al giorno. Questo preparato ha note proprietà anti-neuroinfiammatorie e viene già utilizzato nella pratica clinica di altre patologie e non presenta effetti collaterali noti. Pazienti che hanno avuto una infezione da COVID-19 diagnosticata per mezzo di un test PCR non più di 6 mesi fa e soffrono ancora di una significativa fatica fisica e/o difficoltà cognitive, e fossero interessati a partecipare a questo nuovo studio clinico, possono contattare direttamente il servizio di Neuroriabilitazione presso l'ospedale di Vipiteno.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie