MUSEO ARCHEOLOGICO "FILIPPO FERRARI"

Guardiagrele - Museo

Il Museo archeologico di Guardiagrele, inaugurato nell’agosto del 1999, ha sede nell’ex convento di San Francesco. All’inizio del ’900 il parroco don Filippo Ferrari raccolse i reperti provenienti dalla necropoli protostorica di Comino, località ai piedi della Maiella, che costituirono il primo nucleo del museo. Il materiale andò quasi completamente disperso durante la Seconda Guerra Mondiale e attualmente il museo espone soltanto una piccola parte della collezione Ferrari. La maggior parte dei reperti presenti è frutto della campagna di scavi avviata nel 1998. Il percorso espositivo è suddiviso in 5 sale che ospitano oltre 40 corredi funerari provenienti dalla necropoli di Comino, databili dal X al III secolo a.C., e ricostruzioni di tombe a tumulo contenenti armi, vasellame e gioielli in pasta vitrea
 Il museo è gestito dai volontari dell’Archeoclub – sezione di Guardiagrele.


Via San Francesco, 8, Guardiagrele (Chieti)

Telefono:

Costo:
Riduzioni:
Orario:

Modifica consenso Cookie